Saba Anglana

Plastica: la vita non è usa e getta ft. &

Saba Anglana

Negli anni ’90 si scoprì per la prima volta l’accumulo di plastica che si stava producendo nei mari. Da quel momento il consumo dei contenitori di plastica e di altri prodotti, la maggior parte usa e getta e non riciclabili, è cresciuto esponenzialmente. E mari e oceani si sono trasformati in una discarica universale.

Esiste una responsabilità sociale e individuale, ciò significa che ognuno di noi può contribuire per frenare questo grave degrado ambientale. Il problema infatti riguarda tutti, anche perché la plastica entra nel nostro corpo attraverso il pesce che mangiamo.

Affronteremo tutti questi aspetti nel Foro Social. La vita, appunto, non è usa e getta.