CHUCK FENDA live @ Main Stage 2005

4 juillet 2005

Chuck Fender è un esempio di come un artista di grande talento possa cambiare il suo stile passando dalla dancehall e la negatività delle sue liriche allo stile “conscious” del roots aumentando il consenso del suo pubblico. Il suo impegno spirituale e sociale degli ultimi anni gli ha fruttato l’eloquente soprannome di “poor people defender”, il difensore della povera gente. Chuck è nato a Brooklin NY nel 1971 ed ha passato la sua giovinezza tra la Giamaica e gli Stati Uniti. Intorno al 1995 la sua abilità di deejay cattura l’attenzione di King Jammy che lo vuole nella sua scuderia: i suoi primi brani per questo mitico produttore ed il suo entourage sono “Shut yu mouth when bad man talking” e “The glue”. Da artista versatile Chuck canta in stile conscious già nel 1996 con “Jah it’s all about you”, il suo brano più popolare fino a quel momento. Le sue quotazioni iniziano a salire e anche Patrick Roberts lo vuole nella sua Shocking Vibes label per cui registra “Fat round yah”. Nel 1997 si stabilisce definitivamente in Giamaica e poco tempo dopo raggiunge il numero uno delle charts con “Bada bada”, il cui ritmo è prodotto negli studi di Jammys dal collettivo Ward 21. Nel 2000 si unisce alla 5th element ed abbandona definitivamente la slackness dedicandosi solo alla spiritualità ed alla tutela della popolazione più debole e dimenticata dai potenti. I suoi hits “conscious” negli ultimi anni sono troppi per essere ricordati tutti: citiamo “Ruff out deh”, “I Swear”, “Dilute dem”, “Better days” e “The prayer”. Nel 2004 esce il CD “Better days” e Chuck Fender si conferma uno dei migliori artisti del roots del suo tempo.

12* Rototom Sunsplash 2005
Jul 1-9 Osoppo Italy
www.rototom.tv