ERROL DUNKLEY live @ Main Stage 2008

5 July 2008

Nato nel 1951 Errol Dunkley è un veterano che ha scritto il suo nome nella storia del reggae con brani come ‘Please stop your lying’, ‘Black cinderella’ e la sua fortunatissima cover di ‘OK Fred’ di John Holt. Negli anni dello ska inizia a cantare da adolescente per produttori come Prince Buster, Joe Gibbs o Lindon Pottinger con rispettivamente ‘My queen’, ‘You’re gonna need me’ e ‘Gypsy’ , quest’ultima in duetto con Roy Shirley. Proprio in competizione con questo artista è tra i primi a cantare su un ritmo rocksteady poiché ‘Please stop your lying’ rivaleggia con ‘Hold them’ di Roy Shirley per il titolo di primo brano registrato sul nuovo ritmo dal beat rallentato. Dopo aver registrato per Coxsone Dodd e Bunny Lee vari brani ottiene finalmente un certo credito attraverso’ Three in one’ del 1969 prodotta da Rupie Edwards e soprattutto la notevole ‘Black cinderella’ prodotta da Jimmy Radway nel 1972. Il successo di questa traccia vale d Errol l’uscita del primo album ‘Presenting Errol Dunkley. Nel 1972 fonda insieme a Gregory Isaacs l’etichetta African Museum per cui ottiene un buon successo con ‘Movie star’, un rifacimento di ‘I don’t know why’ di Delroy Wilson. Ben presto però Errol abbandona la partnership con Gregory Isaacs e si trasferisce a Londra dove registra il secondo album ‘Sit & cry’. Il primo hit britannico arriva nel 1974 con ‘A little way different’ seguita da brani come ‘Betcha by golly wow’, ‘Happiness forget’ e soprattutto dal boom di ‘Ok Fred’ nel 1979. Nonostante la sua fama sia legata agli anni settanta Errol Dunkley è rimasto molto attivo negli ultimi tempi continuando a registrare musica e soprattutto ad esibirsi dal vivo.

15* Rototom Sunsplash 2008
Jul 3-12 Osoppo Italy
http://www.rototom.tv